100% Freeware, 100% Indipendente e 200% Nerd!

mercoledì 6 agosto 2014

Re Gaius - Character Tribute

by Cloud

Come chi segue la nostra fanpage su Facebook già saprà, è in arrivo una mia recensione su Tales of Xillia. Nel frattempo, però, non potevo resistere alla tentazione di fare un nuovo Character Tribute, e guarda caso mi è venuta voglia di parlare proprio di un personaggio di questo bellissimo JRPG.  

 Il personaggio in questione è Re Gaius, sovrano del regno di Auj Oule. Partiamo dal suo aspetto fisico: sguardo da duro, completo da battaglia rosso fiammante e capelli lunghi gli danno fin dal primo sguardo grande carisma, e rispecchiano bene le sue qualità di spadaccino. Gaius è infatti un maestro di spada, e possiede una forza tale da far tremare persino gli dei.

Il suo più grande potere è però la determinazione a difendere il suo popolo, una volontà d'acciaio che lo porterà spesso a compiere scelte dure, ma totalmente in linea con i suoi ideali. Queste sue qualità gli permetteranno di riunire l'intero continente di Rieze Maxia (dove hanno luogo la maggior parte degli eventi del gioco) sotto il suo pugno di ferro, per poi imbarcarsi in un'impresa ancor più grande. 






Le Chimeriadi, ossia le sue quattro guardie personali, nutrono per lui un'enorme ammirazione, e rimangono dalla sua parte in ogni situazione. Persino Wingul, il più potente tra i quattro, e che vede Gaius come un amico/rivale, si sottomette alla sua volontà riconoscendone il valore.

Per Jude, protagonista del gioco, egli rappresenterà un grande esempio di forza di volontà e fiducia nei propri ideali. Tuttavia, il giovane giungerà, attraverso un percorso di maturazione, a formulare delle proprie idee, che entreranno in conflitto con quelle di Re Gaius. Lo scontro finale tra i due, che deciderà le sorti del mondo intero, non sarà una battaglia tra il bene e il male, quanto un confronto tra due volontà, tra due uomini ugualmente valorosi che nutrono un profondo rispetto reciproco. Nonostante la vittoria di Jude e dei suoi amici, infatti, Gaius non nutre rancore per l'avversario, ma anzi, vista la forza con cui il protagonista ha saputo portare avanti le sue idee, decide di dargli fiducia e di stare a guardare se i suoi ideali porteranno buoni frutti.


Insomma, Gaius è senza dubbio uno dei personaggi più carismatici della serie Tales of, nonché, a mio parere, il migliore in assoluto tra quelli di Xillia. Ho molto apprezzato sia il suo character design che la sua personalità, e penso proprio di non essere l'unico. E in Xillia 2, che tra meno di un mese avrò tra le mani, si potrà anche usare come personaggio giocabile (YEEEEAH!).

Ciao Timber Fan, a presto con la recensione di Xillia, ma ci rivedremo anche prima con una sorpresa che vi abbiamo preparato.
E ricordate: "Finché avrò la volontà di guidare i deboli, non vacillerò!"

3 commenti:

  1. Grazie a questo post ho conosciuto la vostra pagina Fb e un personaggio che non conoscevo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fa sempre bene scoprire nuove cose :)

      Elimina
  2. Io adoro Gaius! Peró a mio avviso sarebbe stato meglio citare anche il punto di vista di Milla, visto che a sentire il tuo articolo non esiste neppure! In ogni caso mi trovo d'accordo con quello che hai detto :)

    RispondiElimina

It's dangerous to go alone, leave a comment!