100% Freeware, 100% Indipendente e 200% Nerd!

giovedì 13 novembre 2014

Un messaggio da parte di Snake - Tanti auguri, Schumi! Da 20 anni campione dentro e fuori la pista!


Sono passati 20 anni da quando tu vincesti il tuo primo titolo mondiale, con la Benetton. All'epoca non ero ancora nato, ma immagino che le emozioni che hai vissuto non fossero lontanamente paragonabili neanche a quando conquistasti il tuo primo campionato con la Ferrari.
Tu, figlio di una famiglia della piccola borghesia, ci hai fatto vivere un sogno che sembra uscito fuori da un bellissimo manga o anime, ti sei elevato al di sopra della tua condizione sociale sfavorevole, e, tra mille avversità, sei riuscito a coronare il tuo più grande desiderio: diventare il più grande pilota di Formula 1 della tua epoca, e forse della storia.





Quell'anno, il 1994, fu forse il più duro della tua carriera. Ayrton Senna era morto a Imola per colpa di un guasto alla sua auto, ma tutti ti addossarono la colpa, accusandoti di aver spinto troppo, di averlo costretto ad andare troppo forte, verso la Cupa Mietitrice. In più si aggiungevano le voci che la tua vettura fosse dotata di componenti illegali, quando non era neanche la più veloce in pista. Solo tu riuscivi a portarla alla vittoria, mentre i tuoi compagni di squadra e i tuoi avversari arrancavano.
Eppure, tra mille polemiche, ti arrivasti a giocare il titolo all'ultima gara con un pilota che non era proprio il migliore, e per poco hai rischiato pure di perderlo. Un azzardo dell'altro sfidante al titolo, che forse non era ancora pronto per essere un campione, ha causato la vostra collisione, e con essa la tua definitiva vittoria.


Immagino che avresti preferito tagliare il traguardo davanti a lui piuttosto che farla finita con un incidente, ma l'importante è che tu non ti sia mai arreso, e che alla fine ce l'abbia fatta.

Oggi a causa di un banale incidente sugli sci sei molto probabilmente costretto in un letto, intrappolato in un corpo che tu cerchi in ogni modo di muovere. La situazione in cui ti trovi è seria, ma la speranza c'è e ci sarà, sempre.
La tua famiglia è al tuo fianco, e pure noi tuoi fan, che ti abbiamo tanto supportato, che ci siamo stretti così tanto a te in questi lunghi mesi, aggrappandoci sempre a quel barlume di speranza che riappariva ogni volta che ricevevamo buone notizie.
Questa è la tua gara più importante, la corsa della tua vita, e sono sicuro che non ci deluderai, che vincerai pure questa battaglia, perché tu sei il più grande!
In un mondo come questo, apparentemente senza un qualcosa di buono, tu sei forse l'unica persona, oltre ai miei cari, a cui porti veramente rispetto.
Vinci la tua 92esima corsa e il tuo ottavo titolo, forza!

TI VOGLIO BENE, SCHUMI!


6 commenti:

  1. Aaaaaaaaaaawwwww! *-*
    MSC è uno dei primi piloti di cui ho memoria, nonostante all'epoca fosse un giovane e promettente pilota che ancora non aveva vinto nulla... intendo quando ho iniziato a seguire la Formula 1.

    Sinceramente nel 1994 non avevo ancora ben chiare le dinamiche della Formula 1, complice anche il fatto che ci guardavo solo quando a casa mia / a casa dei miei nonni qualcuno ci stava guardando, e non avevo ancora idea di che cosa significasse diventare campione del mondo.

    Quello che so è che lo so adesso e che, anche se non è bello vedere un campionato finire con un incidente tra i due contendenti al titolo (e credo che in questo incidente, diversamente da altri casi, non ci sia un unico colpevole, dato che mi pare che nessuno dei due abbia fatto niente per evitare il contatto), non è poi neanche tanto bello vedere uno dei due sfidanti che si accontenta di arrivare quinto o sesto perché tanto matematicamente potrà vincere il titolo. ^^

    Bell'articolo, bell'omaggio. <3

    Auguri Michael, in tutti i sensi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io all'epoca non ero manco nato, e fino al 2000 neanche sapevo che Schumi avesse già vinto due titoli con la Benetton!
      È brutto che un mondiale finisca con un incidente, ma credo sia stato meglio così che come hai detto tu, almeno hanno lottato con le unghie e con i denti per la vittoria! :)
      Grazie mille per il commento, carissima!
      E ANCORA TANTI AUGURI, SCHUMI!

      Elimina
    2. Di niente, "Snake". ^^ Prego. :D
      E W Benetton. :-P :-P :-P

      Elimina
  2. Sono già passati 20 anni di carriera?
    Come passa il tempo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dire il vero sono 20 anni da quando è diventato campione, la sua carriera è iniziata invece nel 1991 con la Jordan. :D
      Comunque sì, il tempo passa veramente in fretta. Pensa che io ancora mi ricordo molte delle sue gare con la Ferrari, gesta di persone come lui ti restano davvero impresse per tutta la vita. :)
      Speriamo che vinca anche questa battaglia!

      Elimina
    2. Un aggiornamento/curiosità: Schumi ha vinto il premio Bambi 2014, che si assegna ai personaggi più influenti del popolo tedesco.
      Non la smette mai di vincere, neanche nelle sue condizioni ... :,,,,,)

      Elimina

It's dangerous to go alone, leave a comment!