100% Freeware, 100% Indipendente e 200% Nerd!

venerdì 9 ottobre 2015

Wizards of Mickey: Mondimontagne - Timber Topo

by Link 


Dopo anni che leggo Topolino ho capito una cosa: non vale sempre la pena di comprarlo tutte le settimane. Io però sono abbonato lo stesso perché non ho mai detto di essere furbo. Tuttavia ogni tanto Topolino tira fuori perle di rara bellezza che di solito vengono raccolte in albi a parte. Però, appunto non si sa mai se e quando succederà e comunque è sempre meglio avere il numero di Topolino perché sì. L’obbiettivo di questa rubrica è avvisare i nostri lettori quando su Topolino esce una storia con la “S” maiuscola e ordinare a tutti di correre in edicola a comprare il Topo.

Come vedete dalla copertina in questo nuovo numero è presente una nuova storia con gli “Wizards of Mickey”, ossia ambientata in un universo fantasy in cui Topolino, Paperino e Pippo formano un gruppo di maghi, gli “Wizards of Mickey” appunto.


La prime due saghe degli Wizards of Mickey sono state molto belle, in seguito ogni tanto su Topolino sono apparse storie ben più corte ambientate nell’universo degli Wizards of Mickey ma che, anche per via della brevità delle storie e per la facilità con cui venivano risolte situazioni catastrofiche, non si avvicinavano nemmeno all’epicità delle prime due saghe. Per la cronaca, tutte le storie degli Wizards of Mickey stanno venendo mano a mano raccolte in volumi.
Cioè, nella seconda saga Topolino diventa cattivo!


Questa nuova storia, “Mondimontagne” non è poi tanto diversa da queste ultime. Si risolve tutto in due storie, contenute entrambe nel numero di questa settimana, anche questa storia che ricorda abbastanza la trama de “lo Hobbit” forse sarebbe potuta essere più interessante se fosse durata un po’ di più. Anzi, al contrario di alcune delle corte storie uscite nel corso degli anni, non aggiunge nemmeno niente di nuovo. E allora vi starete chiedendo “perché cavolo ci hai scritto un articolo apposta per farcelo comprare?” e la risposta è semplice: per i disegni. Il caro Roberto Marini, uno dei disegnatori meno attivi della storia di Topolino degli ultimi 20 anni, ha fatto un lavoro davvero egregio, i disegni rendono bene sia i personaggi graficamente semplici come Topolino e Pippo, sia quelli più elaborati, come un mostrone di roccia. È anche stata abbandonata in più tavole la classica divisione del foglio di Topolino, alcune tavole non hanno il bordo, in altre le vignette vanno a invadere altre vignette, e il risultato è decisamente buono.
Quanto è bellino il mostrone di roccia?


Quindi andate subito a comprare Topolino prima che sia troppo tardi.



Se poi andiamo a vedere quali storie ci saranno nel prossimo numero, che uscirà quindi mercoledì prossimo, notiamo che ci sarà un’altra storia autoconclusiva, sempre ambientata nell’universo degli Wizards of Mickey. Ma dico io, piuttosto che fare 1000 storie autoconclusive non potevano fare una sola storia ma più lunga e magari con i disegni di questa?






Nessun commento:

Posta un commento

It's dangerous to go alone, leave a comment!